Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

RASSEGNA #VIVERE ALL’ITALIANA - ITALIAN FESTIVAL IN LUXEMBOURG 2020

Data:

11/02/2020


RASSEGNA #VIVERE ALL’ITALIANA - ITALIAN FESTIVAL IN LUXEMBOURG 2020

La programmazione delle manifestazioni artistiche e culturali nel 2020 è stata rimodulata in corso d'anno a causa delle restrizioni imposte dalla pandemia.

 

TERZA EDIZIONE DELLA RASSEGNA “FARE CINEMA” (15-21 GIUGNO 2020)

"Fare Cinema" è la rassegna tematica dedicata alla promozione del cinema e dell’industria cinematografica italiana. È organizzata dalla Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese della Farnesina, in collaborazione con MiBACT, ANICA, ICE e Istituto Luce - Cinecittà. Lanciata nel 2018, prevede l’organizzazione in tutto il mondo di eventi dedicati al cinema italiano da parte della rete diplomatico-consolare e degli Istituti Italiani di Cultura, con il duplice obiettivo di valorizzare il nostro cinema e le professionalità italiane del settore.

Date le circostanze attuali, l’edizione 2020 è interamente disponibile online, con una serie di contenuti sulla piattaforma RaiPlay dedicati al cinema e all’industria cinematografica italiana, fruibili per una settimana in tutto il mondo senza limitazioni e sottotitolati in tre lingue (inglese, francese e spagnolo).

Anche nel 2020 la rassegna celebra i “mestieri del cinema”, dando visibilità e risalto alle professionalità che animano l’industria italiana. Quest’anno la rassegna rende poi omaggio alla figura di Federico Fellini, nell’anno del centenario della nascita. Ampio spazio è dedicato anche alla celebrazione del centenario della nascita di Alberto Sordi.

Il 20 giugno celebriamo, inoltre, la prima Giornata mondiale del cinema italiano, iniziativa promossa in seguito all’adozione della Risoluzione n. 7-00225 (On. Acunzo e altri) approvata lo scorso 11 dicembre dalle Commissioni riunite III (Affari esteri e comunitari) e VII (Cultura, scienza e istruzione) della Camera dei Deputati.

PER APPROFONDIMENTI E PER SCARICARE I CONTENUTI MULTIMEDIALI, CLICCA QUI.

 

*********************************************************************************

CAMPAGNA #WeAreItaly - StayTunedonIT

Accedi ai contributi video di artisti italiani e stranieri 

Per scoprire tutte le iniziative, con oltre 100 contenuti culturali in 9 settori diversi, visita la pagina della Farnesina!

https://www.esteri.it/mae/it/politica_estera/promozione-integrata-del-sistema/weareitaly

 

******************************************************************************************

ESTATE ALL'ITALIANA FESTIVAL - UN TOUR DEI FESTIVAL ITALIANI TRA SPETTACOLO, CULTURA E TERRITORI.

Il 21 giugno - Festa della Musica e data del primo importante concerto con pubblico fatto in Italia dopo l'emergenza COVID 19 - parte "Estate all'italiana Festival", un suggestivo tour dei principali Festival italiani, con oltre 20 spettacoli distribuiti gratuitamente in streaming e on demand in collaborazione con l'Associazione ItaliaFestival. Si tratta di una vetrina internazionale dei festival italiani di grande tradizione ed eccellenza per valorizzare le imprese culturali, artisti/e e musicisti/e della nostra scena e dei diversi territori del Paese.

"Estate all'italiana Festival" offre un palinsesto di oltre 20 spettacoli di alto profilo artistico che saranno disponibili gratuitamente online - in streaming e on demand per 48 ore - previa registrazione al sito web www.italiafestival.it, grazie alla collaborazione tra Farnesina e ItaliaFestival, Associazione che riunisce alcune tra le piu' importanti realta' festivaliere italiane, tra cui il Ravenna Festival, il Puccini Festival, il Napoli Teatro Festival, il Festival Valle d'Itria, il Santarcargelo Festival, l'Emilia Romagna Festival, Borgate dal vivo in Piemonte, Armonie d'arte in Calabria e il Festival dei Due Mondi a Spoleto.

Il cartellone di "Estate all'italiana Festival" prendera' il via il 21 giugno, con l'atteso concerto di apertura del Ravenna Festival che vede protagonisti l'Orchestra Giovanile Luigi Cherubini e il soprano Rosa Feola, diretti dal maestro Riccardo Muti; si tratta di una data di grande valore simbolico, con la presenza di importanti rappresentanti istituzionali.

Per ulteriori approfondimenti

Scarica qui il calendario degli spettacoli

 

******************************************************************************************

24 SETTEMBRE 2020: CINQUECENTESIMO ANNIVERSARIO DELLA MORTE DI RAFFAELLO SANZIO

Conferenza "Raffaello, da Urbino a Perugia" per ripercorrere il periodo giovanile del genio indiscusso dell'arte rinascimentale, presso il prestigioso MNHA (Musée national d'histoire et d'art Luxembourg).

La conferenza, in lingua inglese, è tenuta dal Professor Marco PIERINI, Direttore della Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia e della Galleria Nazionale delle Marche di Urbino.

Scarica la locandina dell'evento, che si potrà seguire in diretta streaming.

 

******************************************************************************************

19-25 OTTOBRE 2020: SETTIMANA DELLA LINGUA ITALIANA NEL MONDO

- Sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica -

Dal 19 al 25 ottobre 2020 si celebra la XX edizione della “Settimana della Lingua e della Cultura Italiana nel Mondo”, che avrà come titolo "L'italiano tra parola e immagine: graffiti, illustrazioni, fumetti". L'Ambasciata organizzerà una serie di eventi in collaborazione con la Dante Alighieri Luxembourg, la Libreria Italiana e l'Università di Lussemburgo. Per ulteriori informazioni sulla rassegna, clicca QUI.

- Protagonisti a Lussemburgo i bambini e ragazzi tra gli 8 e i 18 anni, di tutte le nazionalità, che coltivano la lingua italiana con entusiasmo e dedizione: l’Ambasciata d’Italia, insieme alla Società Dante Alighieri e alla Libreria Italiana, ha organizzato per l'occasione un concorso a premi in forma di fumetto sul tema “GLI ITALIANI A LUSSEMBURGO TRA PASSATO E FUTURO”. E' possibile partecipare, da soli o in gruppo, sbizzarrendosi con qualsiasi tecnica su cartoncino A3 bianco. Unico requisito: armarsi di colori, penna o matita, tanta creatività e mettersi alla prova con l’arte della vignetta! L’estro dei fumettisti in erba sarà valorizzato, venerdì 23 ottobre, in occasione di una divertente cerimonia nella Residenza dell’Ambasciatore d’Italia, con tanti premi e sorprese! Le opere andranno consegnate entro il 9 ottobre 2020. La partecipazione è gratuita.

VOLANTINO

REGOLAMENTO N.B. La scadenza per la presentazione delle opere è stata prorogata a venerdi 16 ottobre 2020. Tutti i partecipanti sono sin d'ora invitati alla cerimonia di premiazione che si terrà venerdi 23 ottobre dalle ore 17:00 (seguirà convocazione con ulteriori dettagli logistici, anche alla luce delle misure di prevenzione Covid-19).

 

- MOSTRA DELL'ILLUSTRATRICE E ART DIRECTOR ANNA PIROLLI (Lussemburgo, 22-23 ottobre 2020) - presso la sede della Società Dante Alighieri (Comitato Lussemburgo)

Scopri i lavori dell'artista: https://www.instagram.com/anna_pirolli_illustrator/  - https://www.behance.net/panna

Scarica la LOCANDINA del VERNISSAGE. La mostra temporanea continuerà dal 23 ottobre e per tutto il mese di novembre, durante gli orari di apertura della Dante (lunedì 10:30-17:30 - dal giovedì al sabato 10:30-18:30).

Anna Pirolli vive e lavora a Milano come illustratrice freelance dal '99. All'inizio del suo percorso formativo c'é la Scuola Chiavarese del Fumetto, poi il diploma di illustratrice allo IED e successivamente una collaborazione decennale con studi e agenzie di comunicazione nell'ambito editoriale, game e characters design (tra cui Mimilab, Pearson e Mondadori). Dotata di una spiccata sensibilità, il rapporto con la natura e la rappresentazione delle sensazioni più intime del nostro sentire sono per lei temi ricorrenti. Ha lavorato molto anche con l'editoria per l'infanzia ed è stata inserita nel 2019 dal magazine online di cultura visiva Frizzifrizzi fra i 5 illustratori più originali e talentuosi del panorama italiano. 

Leggi l'INTERVISTA rilasciata dall'artista al periodico italiano "PASSAPAROLA".

 

- WEBINAR SULL'ITALIANO TRA PAROLA E IMMAGINE CON LA PROF.SSA DANIELA PIETRINI, LINGUISTA PRESSO L'UNIVERSITÀ MARTIN LUTERO DI HALLE-WITTENBERG (27 ottobre 2020 alle ore 20:00)

Titolo della conferenza: "Nuvole di italiano, ovvero come parlano i fumetti made in Italy"

Evento organizzato nell'ambito della 'Formation continue' en "Langue, Culture et Société Italiennes" (LCSI) http://lcsi.uni.lu

Scarica la LOCANDINA dell'evento. Per assistere alla conferenza, clicca QUI.

 

******************************************************************************************

28 OTTOBRE 2020: ITALIAN DESIGN DAY (IV edizione)

Tavola rotonda “Smart Buildings: Design and Technological Advancements”, in collaborazione con la Camera di Commercio Italo-Lussemburghese (CCIL). Interverranno l'Arch. Enrico Frigerio, Ambasciatore del Design italiano 2020 per il Lussemburgo (nominato dall'Associazione per il Design Industriale - ADI), ANCE Giovani Lombardia e ANCE Giovani Lazio.

Luogo: Forum Da Vinci - Ordre des Architectes et des Ingénieurs-Conseils

Scarica qui la locandina dell'evento.

 

 ******************************************************************************************

QUADRIENNALE D'ARTE DI ROMA - EDIZIONE 2020 INTITOLATA "FUORI" (dal 30.10.2020 al 17.01.2021 presso il Palazzo delle Esposizioni di Roma)

Scarica il TRAILER che mette in risalto il talento italiano, di cui la Quadriennale si fa interprete.

Abbiamo aspettato così tanto. Ora, per l’arte italiana contemporanea, è tempo di uscire FUORI. La mostra Quadriennale d’arte 2020 FUORI, a cura di Sarah Cosulich e Stefano Collicelli Cagol, presenta 43 artisti, con sale monografiche e nuovi lavori, per restituire un’inedita immagine dell’arte italiana a livello internazionale.

FUORI è una liberazione da qualsiasi costrizione o categoria che abbia imbrigliato nel passato l’arte così come gli individui: FUORI di testa, FUORI moda, FUORI tempo, FUORI scala, FUORI gioco, FUORI tutto, FUORI luogo è ciò che la Quadriennale d’arte 2020 vuole essere attraverso le opere e le ricerche degli artisti presentati.

La Farnesina e la sua rete estera collaborano con la Quadriennale nella promozione internazionale dell’arte contemporanea italiana.

 

******************************************************************************************

V SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA NEL MONDO (23-29 NOVEMBRE 2020)

"Saperi e Sapori delle Terre Italiane, a 200 anni dalla nascita di Pellegrino Artusi"

La “Settimana della cucina italiana nel mondo” è una rassegna annuale della Farnesina, giunta alla sua quinta edizione, che celebra il patrimonio della cucina italiana, promuovendone le eccellenze attraverso 124 paesi tra Ambasciate, Consolati, Istituti di Cultura, ICE e Camere di Commercio all'Estero.

In risposta agli ostacoli creati dall’attuale crisi globale, l’edizione 2020 riparte dalle radici della nostra tradizione, cogliendo la ricorrenza del bicentenario della nascita di Pellegrino Artusi, padre della cucina domestica italiana, per proporre un focus sul rapporto essenziale che lega patrimonio gastronomico italiano e suoi territori d’origine. Il collegamento alla figura di Artusi è stato individuato per valorizzare tanto la ricchezza e la varietà delle tradizioni culinarie dei territori italiani, come fissato nel suo Manuale, quanto la salubrità e sostenibilità dell’intera filiera, incarnando esemplarmente principi e valori della Dieta mediterranea.

Per ulteriori informazioni sul concept di quest'anno, consulta la pagina web del MAECI. Il progetto, che si terrà dal 23 al 29 novembre 2020, è stato ripensato nella sua struttura organizzativa alla luce dell’emergenza pandemica globale, sperimentando modalità ibride (digitali e in presenza) per massimizzarne l'impatto rispetto alla situazione di ciascun Paese.

 

Contenuti multimediali messi a disposizione dalla Direzione Generale per il Sistema Paese (in corso di aggiornamento):

- una BROCHURE (italiano, inglese, russo) realizzata dall'Associazione Dimore Storiche Italiane, che attraverso il proprio sito ufficiale rende disponibile materiale foto-video su 25 cucine storiche italiane e 40 tra le ricette più emblematiche della tradizione culinaria dei territori che ospitano le dimore;

- un ciclo di sei masterclass monotematiche in lingua inglese dedicate ai prodotti più noti della nostra tradizione culinaria e fruibili attraverso una piattaforma dedicata (accedi da qui): DISCOVERY ITALY THROUGH ITS CULINARY TRADITIONS

 

Eventi in Lussemburgo in collaborazione con CCIL e ICE-Bruxelles (LOCANDINA)

Tutta la rassegna sul sito della Farnesina. CLICCA QUI.

    - "Fromages d'Italie: cinq AOP en accord avec les vins"  (mercoledi, 25 novembre 2020)

Masterclass per la promozione dei prodotti originali dell'eno-gastronomia italiana, con focus sui formaggi DOP e vini in abbinamento. Alla presentazione online, tenuta da Enrico Surra (degustatore di formaggi designato dall'O.N.A.F.) e da Céline Dissard (sommelier A.I.S.), sono stati invitati i maggiori professionisti del settore food&wine in Lussemburgo e la stampa specializzata, che hanno ricevuto a casa un kit di prodotti da degustare durante l'evento. Scarica la LOCANDINA.

A proposito di VINI ITALIANI, guarda il VIDEO realizzato dall'Ufficio ICE per la Settimana della Cucina Italiana nel Benelux 2020.

     - "L'arte dello street-food made in Italy: un viaggio di sapori dal Nord al Sud"  (venerdi, 27 novembre 2020)

Video realizzato dallo Chef Vincenzo Azzarone, testimonial della rassegna 2020 in Lussemburgo, con il patrocinio della Federazione Italiana Cuochi. Scopri la sua originale proposta di menù per una cena di gala sul nostro profilo FB!

Da sempre il "cibo di strada" è un simbolo della tradizione gastronomica italiana, profondamente legata al piacere dei sensi più nobili, all’aggregazione e alla socialità. E' un'arte culinaria in continua evoluzione, basata sulla ricerca e sulla sperimentazione, al mutare dei tempi, fondendo culture e orizzonti tipiche dei nostri territori. Ecco la versione "gourmet" dello Chef Vincenzo Azzarone: Benvenuto dello Chef (Pane, Salsicce e Friarielli); Fritto dal Nord al Sud (Parmigiana di Melanzane, Mozzarella in Carrozza, Arancino di Riso); Risotto Cacio, Pepe, Uova e Guanciale; Porchettina di Filetto di Maiale e Caponata di Melanzane; Bignè Caramellati.

     - "Cucina italiana e solidarietà"  (giovedi, 26 novembre 2020)

L'Ambasciata ha messo in campo anche e soprattutto un'azione di beneficenza, in collaborazione con la CARITAS Luxembourg e l'azienda MONDIALFOOD, donando alle persone ancor più vulnerabili dagli effetti economici della pandemia un quantitativo di prodotti italiani di qualità, per dare la possibilità anche a chi è nel bisogno di assaporare le eccellenze della Dieta Mediterranea, modello di alimentazione sano ed equilibrato, a dieci anni dal suo inserimento nella lista del Patrimonio culturale immateriale dell'Umanità da parte dell'Unesco.

Alcune foto durante la consegna di un campione dei prodotti del Made in Italy distribuiti alla Caritas Buttek: FOTO 1 e FOTO 2.

Secondo l’Ambasciatore d’Italia, S.E. Diego Brasioli “Abbiamo voluto per quest’anno permettere agli indigenti di apprezzare la qualità dei prodotti della cucina italiana e la sua tradizione del buon gusto, in segno di solidarietà, date le circostanze eccezionali".

******************************************************************************************

GIORNATA DEL CONTEMPORANEO - ITALIAN CONTEMPORARY ART 2020 (5-11 DICEMBRE 2020)

Il 5 dicembre 2020 il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale aderisce alla XVI edizione della Giornata del Contemporaneo, manifestazione promossa da AMACI (Associazione Musei d’Arte Contemporanea Italiani) che coinvolge musei, fondazioni, istituzioni pubbliche e private, per raccontare la vitalità dell’arte contemporanea nel nostro Paese.

Nel corso della giornata, si susseguiranno iniziative a cura dei musei AMACI, in forma prevalentemente digitale. Nello specifico, verranno presentate le opere di diciannove artisti, selezionati da altrettanti musei. Dal 5 all’11 dicembre, la rete estera del MAECI aderirà per il terzo anno all’iniziativa Giornata del Contemporaneo – Italian Contemporary Art presentando un ricco palinsesto di attività, prevalentemente digitali, sull’arte contemporanea italiana. Per maggiori informazioni sulla rassegna: CLICCA QUI.

EVENTO DIGITALE IN LUSSEMBURGO IN COLLABORAZIONE CON IL MUDAM.

"Giulia Cenci al MUDAM di Lussemburgo" - il VIDEO documentario sarà diffuso lunedì 7 dicembre: clicca qui per guardarlo oppure vai sulla nostra pagina facebook!

L’Ambasciata d’Italia in Lussemburgo aderisce alla 16ma “Giornata del Contemporaneo” con un evento digitale dedicato all’artista italiana Giulia Cenci, in collaborazione con il MUDAM, prestigioso Museo di arte moderna e contemporanea intitolato al Granduca Jean di Lussemburgo.

Giulia Cenci è una giovane artista toscana, nata a Cortona nel 1988, che oggi vive e lavora ad Amsterdam. La sua esperienza artistica la porta ad una ricerca che oscilla tra scultura e installazione ove gli elementi rappresentati, composti da residui metallici variamente assemblati, formano percorsi che invitano ad entrare e al tempo stesso ostacolano il movimento. Una sua installazione - Territory - nel 2019 ha ottenuto il prestigioso riconoscimento Baloise Art Prize assegnato ogni anno ad artisti particolarmente emergenti. L’opera è stata poi acquistata dal MUDAM, dove è in mostra fino al 21 gennaio 2021. Si tratta della prima mostra personale di Giulia Cenci presso una istituzione museale, che sta suscitando un grandissimo interesse presso il pubblico cosmopolita della capitale lussemburghese, formato anche da tanti connazionali che lavorano nelle istituzioni europee e internazionali.

Territory è una struttura composta da numerose sculture individuali che, apparentemente guidate da un principio di crescita tutto loro, si dispiegano in modo caotico e disturbano lo spazio in modo inquietante. Ogni scultura è realizzata con vari materiali: metallo, resina poliuretanica, argilla epossidica, schiuma, grasso o persino polvere sonora. Il prodotto finale nasce da un processo di trasformazione della materia, materie prime, oggetti raccolti in modo casuale e forme scolpite si raggruppano in una composizione per metà organica e per metà meccanica.

Per celebrare anche a Lussemburgo l’edizione 2020 dell’Italian Contemporary Art nonostante l’emergenza pandemica globale, l’Ambasciata e il MUDAM hanno realizzato un video documentario in lingua inglese per illustrare le tecniche scultorie e le più recenti opere della talentuosa Giulia Cenci, la cui impronta tricolore è ben distinguibile. Il filmato è stato girato nell’atelier dell’artista per documentare la sua personale metodologia di lavoro che esprime un linguaggio dell’arte contemporanea fra i più originali del panorama emergente, capace di ispirare una consistente produzione artistica che ha ricevuto numerosi riconoscimenti e premi da parte di importanti istituzioni museali internazionali, curatori e direttori di musei. Il legame con l’Italia rimane indissolubile: Giulia Cenci è “andata in scena” quasi contemporaneamente in altre due apprezzate esposizioni del nostro Paese, fino al 7 novembre 2020 alla galleria SpazioA di Pistoia e dal 28 ottobre 2020 al 7 marzo 2021 al MAXXI di Roma.

 

 

*************************************************************************************************

 

EDIZIONI PRECEDENTI

EDIZIONE 2019

************

EDIZIONE 2018

*************

Accedi ai contributi video di artisti italiani e stranieri

 


649